Suggerimenti per non avere troppi debiti

Da tenere a mente!

Chiediamoci sempre, una volta in più, se il prestito che vogliamo è sostenibile. È fondamentale per non avere troppi debiti in futuro. Se lo è, abituiamoci a chiedere più preventivi. Quando siamo vicini alla firma, leggiamo ogni riga del contratto. Controlliamo tutte le voci più importanti (soprattutto il TAEG). Cerchiamo di capire se ci sono costi non esplicitati o rischi di truffa. Se non capiamo qualcosa, prendiamo tempo. Non esistono offerte imperdibili.

Facciamoci aiutare da chi è più preparato di noi e da chi non lo fa per interesse. Come ad esempio le associazioni dei consumatori, a cui puoi sempre rivolgerti gratuitamente.

CTA: Se hai già troppi debiti, CHIEDICI AIUTO

Ecco di seguito alcune delle cose più importanti da considerare per non rischiare.

TAN e TAEG

Sono le voci più importanti per valutare un finanziamento. A volte le percentuali esposte non sono trasparenti. E alcune voci di spesa, come le assicurazioni, non vengono incluse nel calcolo. Per questo è sempre importante leggere i contratti per intero, facendo molta attenzione. In caso di dubbi, è utile farsi aiutare da professionisti terzi o dalle associazioni dei consumatori. Il “finto TAEG”, ovvero un tasso di interesse che non include tutte le spese, è una delle criticità più diffuse.

A tasso zero

Molte volte si sente usare l’espressione “a tasso zero”. Questa formula può nascondere dei tranelli. È possibile ad esempio che si riferisca al TAN e non al TAEG (che misura il costo effettivo del finanziamento). In questo caso i costi effettivi del prestito vengono omessi.

Carta revolving

Le carte revolving sono tra le forme più pericolose di credito. Sono molte le persone che ne hanno abusato e si sono ritrovate con troppi debiti. Il meccanismo è semplice, o apparentemente semplice. Ma la carta revolving finisce per prolungare nel tempo la dipendenza dal credito. Cresce così il rischio di esporci a situazioni di sovra indebitamento.

Moduli e firme

A volte può succedere che chi propone un prestito ci spieghi molto bene a voce le condizioni del contratto. Potrà farlo con apparente precisione e chiarezza. Per poi sottoporci i documenti da firmare come una semplice formalità. Non corriamo rischi.

La lettura dei dettagli del contratto, per quanto spesso lunga e complicata, è sempre necessaria. Meglio prendere tempo. Rimandiamo la firma piuttosto che firmare un contratto che rischia di non corrispondere a quanto espresso a voce. Ancora una volta potranno venirvi in aiuto le associazioni dei consumatori.

Prestiti online

Le tariffe di un prestito on line a volte possono essere convenienti. Occorre però fare molta attenzione prima di firmare un contratto. La facilità con cui spesso si possono svolgere tutte le operazioni rischia di condurre a scelte affrettate. Controlliamo ogni dettaglio. Leggiamo attentamente i documenti. Facciamoci aiutare da persone più competenti di noi. Ricordiamoci di stampare sempre i documenti e le condizioni per una verifica puntuale.

Le offerte da non perdere

A volte, chi propone un’offerta di prestito, sembra offrire condizioni imperdibili. A volte indica tassi di interesse estremamente vantaggiosi. Ma è proprio quando le offerte sembrano molto interessanti che è bene valutare le proposte con più attenzione, per non ritrovarsi con troppi debiti. È facile infatti che l’entusiasmo per un’offerta che ci pare eccezionale ci porti a trascurare dettagli importanti. Perché abbiamo paura di perderla. Il suggerimento è sempre quello di non farsi prendere dalla fretta. Non esistono infatti occasioni imperdibili. Ed è proprio quando lo sembrano che spesso si nascondono condizioni poco trasparenti. O possibili truffe.

Le pubblicità

Le pubblicità sui prestiti mettono spesso in risalto tassi di interesse molto bassi. Offerte convenienti. Prezzi vantaggiosi. Sottolineano la facilità con cui possiamo avere un prestito. Incantano l’ascoltatore suggerendogli il modo più facile per realizzare i suoi sogni. Altre volte utilizzano i bambini per veicolare i bisogni e i sogni degli adulti. Quando siamo colpiti dalla pubblicità, è comunque molto importante ragionare attentamente sui contenuti dell’offerta reale. Approfondiamo tutti quei dettagli che, necessariamente, vengono semplificati nel messaggio pubblicitario.