Glossario

Glossario

Tutti | # A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Ci sono 3 voci nel glossario che iniziano con la lettera E.
Esecuzione di ordini per conto dei clienti:
Servizio che può essere offerto dal “Contratto quadro”, con esso l’intermediario finanziario vende in conto terzi gli strumenti finanziari che acquista da terzi sul mercato.
Estratto Conto
E’ un documento che riepiloga nel dettaglio tutte le operazioni effettuate sul conto corrente, consentendo di accertarne l’esattezza dei contenuti. Nel caso in cui le risultanze contabili non siano corrette, il correntista ha il diritto di opporre una contestazione scritta alla banca entro 60 giorni dalla data in cui l’ha ricevuto. Il termine per la contestazione si estende a 6 mesi qualora si tratti di errori di scrittura, errori di calcolo o di omissioni e duplicazioni. L’estratto conto si compone di tre parti: • Elenco movimenti: posto all’inizio del documento riporta, per il periodo di riferimento, tutte le operazioni eseguite. Accanto ad ogni movimento – di cui viene indicato l’importo e una breve descrizione - sono riportate la data contabile (data in cui è stata eseguita la registrazione) e la data di valuta (data da cui decorrono gli interessi). I movimenti riportati si distinguono in: -dare (addebiti) relativi ad operazioni di addebito (prelievi, pagamenti con carta, assegni…); -avere (accrediti) relativi ad operazioni di accredito (accredito dello stipendio, assegni a favore del titolare del conto, versamenti…). • Riassunto a scalare : fornisce le indicazioni per il calcolo degli interessi, attivi o passivi maturati sul conto corrente. • Elementi per il conteggio delle competenze e relativo riepilogo: riporta il calcolo degli interessi, le spese per la gestione del conto e il riepilogo delle competenze; in base a quest’ultimo il correntista può essere creditore o debitore della banca. Alla fine del prospetto dell’estratto conto saranno riportati: il saldo disponibile, ovvero il denaro utilizzabile dal titolare del conto e il saldo contabile, ovvero la somma delle entrate e delle uscite di un conto corrente, rilevate in un preciso momento.
Euribor - Euro Interbank Offered Rate
E’ il tasso medio d'interesse con cui le così dette ”banche di riferimento” (25/40 istituti bancari europei) effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro nell'area Euro. Oltre che servire da riferimento per i tassi da applicare a vari prodotti finanziari, viene spesso applicato come tasso di riferimento per i mutui ipotecari e i depositi di risparmio.