Glossario

Glossario

Tutti | # A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Ci sono 6 voci nel glossario che iniziano con la lettera A.
ADR Alternative Dispute Resolution
Gli ADR (“risoluzione alternativa delle controversie") sono una serie di metodi, strumenti, tecniche e procedimenti (come ad esempio la conciliazione, la mediazione, l'arbitrato) di risoluzione di controversie di tipo legale alternative al procedimento giurisdizionale ordinario.
Arbitro Bancario Finanziario - ABF
E’ un organismo di risoluzione alternativa delle controversie fra banche o altri intermediari e clienti al quale è possibile rivolgersi dopo avere presentato senza successo un reclamo scritto all’intermediario. (www.arbitrobancariofinanziario.it).
Arbitro per le controversie finanziarie - ACF
E’ un organismo di risoluzione alternativa delle controversie finanziarie per i casi in cui vi siano violazioni degli obblighi di diligenza, informazione, trasparenza correttezza da parte degli intermediari. (www.acf.consob.it) La differenza sostanziale, che dovrebbe consentire il successo del nuovo sistema di Arbitrato, è costituita proprio dall’obbligo di adesione posto a carico dei soggetti vigilati (sinora non prevista).
Assegno
E’ uno strumento di pagamento che consente al titolare di un conto corrente bancario (o postale) di effettuare un pagamento in sostituzione del denaro contante; esistono diversi tipi di assegni: - Bancario: consente di effettuare un pagamento a un altro soggetto o a se stesso; perché sia liquidato, occorrono disponibilità di denaro sul conto corrente sufficiente ad onorare l’assegno (rapporto di provvista) e l’autorizzazione da parte della banca a emettere assegni; - Circolare: è un assegno sempre “coperto”, perché relativo a somme presenti sul proprio conto corrente; viene emesso direttamente da una banca su richiesta specifica del cliente ed è pagabile “a vista” al beneficiario indicato.
ATM
Gli ATM, o Automatic Teller Machine, sono sportelli automatici presso cui è possibile effettuare alcune operazioni bancarie (prelievo di contanti, ricariche telefoniche, pagamenti di bollettini..)
Azioni
Sono titoli di capitale acquistando i quali si diviene soci della società emittente e si partecipa al rischio economico della medesima; distribuiscono dividendi annuali, salvo che l’assemblea dei soci decida di non distribuire nulla, e possono essere rimborsate; si distinguono diverse specie di azioni: - azioni ordinarie, - azioni postergate nelle perdite (che si caratterizzano per la diversa incidenza della partecipazione nelle perdite rispetto alle azioni ordinarie), - azioni privilegiate nella distribuzione degli utili (a cui è attribuita una quota maggiorata di utili rispetto a quella di competenza delle azioni ordinarie), - azioni di risparmio (che sono prive del diritto di voto, ma hanno privilegi di natura patrimoniale).